A SALIZZOLE BELLA PRESTAZIONE DEL G.C. APRE OLMEDO

01 Aprile 2019

Domenica 31 marzo si è disputato a Salizzole (VR) il "Trofeo Vicentini carni - insieme senza barriere", giunto quest'anno all'ottava edizione. 

Circuito completamente pianeggiante di 4 km da percorrere per 45' + 1 giro per questa prima prova del Campionato italiano di Società.

Tra gli oltre 90 iscritti, figurano gli atleti del G.C. APRE OLMEDO: Artoni Renzo, Billi Flavio, Bottazzi Danilo, Collovati Vittorio, Fanucchi Fabio, Gomiero Andrea, Laghi Gian Luca, Marzocchi Fabio, Meschiari Andrea, Prati Maurizio, Vignudelli Cesare, Zanotti Davide e Zucchini Antonio.  

Partenza fissata alle ore 15 sotto un sole decisamente estivo con un pubblico numeroso pronto ad incitare gli atleti.

Nella cat. MH1, il Andrea Gomiero ha confermato il suo valore, riuscendo a conquistare un brillantissimo 2° posto!

Nella cat. MH2, Fabio Marzocchi è stato autore di una gara convincente: il giovane atleta del G.C. APRE OLMEDO si sta trovando sempre più a suo agio a bordo della sua nuova bike; per lui un incoraggiante 5° posto, non troppo lontano dal podio.

Nella cat. MH3, da sempre la più numerosa, i nostri atleti hanno tutti ben figurato, dimostrando che a livello di squadra, il nostro team è il più forte della categoria!

Migliore dei nostri Andrea Meschiari, piazzatosi al 4° posto: anche quest'anno chi vorrà vincere una gara di handbike, dovrà fare i conti con il forte atleta di Castellarano.

Subito dietro un arrembante Davide Zanotti giunge in 5° posizione, dimostrando di aver migliorato notevolmente le proprie prestazioni dopo una bella preparazione invernale. 

Nel primo gruppetto degli inseguitori, Maurizio Prati e Fabio Fanucchi hanno fatto entrambi un'ottima gara classificandosi al 9° e 10° posto.

Subito dietro. giunge un gruppo agguerrito di atleti, regolati in volata da Gian Luca Laghi (10°), nonostante problemi al cambio; Flavio Billi, irriducibile come sempre, taglia il traguardo in 14° posizione.

Buone notizie giungono dal nuovo acquisto Danilo Bottazzi (16°), autore di un'ottima gara, nonostante fosse reduce da un anno sabbatico.

Bella gara anche da Antonio Zucchini che, lottando con grande determinazione, si classifica 18esimo, nonostante non fosse al top della forma.

Si è distinto Renzo Artoni, rimasto da solo per l'intera gara: alle fine un brillante 20° posto per il nostro atleta esperto, che fa ben sperare per il proseguo della stagione.

Nelle retrovie giunge un mai domo Cesare Vignudelli, che conclude la gara in 26esima posizione sotto la bandiera a scacchi.

Nella cat. MH4, Vittorio Collovati, nonostante fosse febbricitante, riesce a portare a termine la corsa in 20esima posizione.