Agevolazioni Fiscali Acquisto Auto per Disabili

La legge n.104/1992 regolamenta le agevolazioni fiscali per le persone disabili.

Oggetto della normativa sono anche le agevolazioni fiscali per l'acquisto di veicoli per disabili, inclusi adattamenti e allestimenti.

Auto disabili e agevolazioni fiscali: chi ne può beneficiare?

  • Non vedenti e sordi
  • Disabili con handicap psichico o mentale, titolari di indennità di accompagnamento
  • Disabili con grave limitazione delle capacità di deambulazione o affetti da amputazioni plurime
  • Disabili con ridotte o impedite capacità motorie

Le agevolazioni sono fruibili dalla persona con disabilità o dal familiare che abbia il disabile a carico. Per essere considerato "a carico", il disabile deve avere un reddito complessivo annuo inferiore a 2.840,51 €; per il raggiungimento di questa soglia non bisogna tenere in considerazione i redditi esenti, come ad esempio pensioni sociali, indennità, pensioni e assegni erogati ai non vedenti civili, ai non udenti ed agli invalidi civili.

Interventi assoggettabili

  • Acquisto veicoli finiti o installazione allestimenti che garantiscano un più semplice ingresso nel veicolo.
  • Acquisto veicoli finiti o installazione allestimenti che favoriscano il trasporto del disabile.

Sono dunque incluse le rampe, i sedili girevoli, i sollevatori elettrici, le pedane meccaniche, le ribaltine di trasferimento da e dentro l’auto.

  • Gli interventi sui comandi di guida, a condizione di prescrizione da parte di una commissione medica locale.

Parliamo quindi di modifiche agli impianti per la conduzione del veicolo, come ad esempio l’installazione del cambio automatico e della frizione automatica.

Agevolazioni fiscali previste

  • Detrazione Irpef del 19% della spesa sostenuta per l’acquisto
  • Iva agevolata al 4% sull’acquisto
  • Esenzione dal bollo auto
  • Esenzione dall’imposta di trascrizione sui passaggi di proprietà

Acquisto e modifica dell’auto per disabili: 19% della spesa sostenuta detraibile dall’IRPEF, fino ad un massimo di € 18.075,99

Applicabile alle spese sostenute per l’acquisto di autoveicoli o motoveicoli a uso promiscuo o specifico, senza limiti di cilindrata, autocaravan e motocarrozzette. Nei limiti di € 18.075,99, ed escluse le spese di manutenzione e i costi di esercizio, la detrazione IRPEF è applicabile anche alle spese straordinarie.

La detrazione spetta una sola volta (cioè per un solo veicolo) nel corso di un quadriennio (decorrente dalla data di acquisto). È possibile riottenere il beneficio, per acquisti effettuati entro il quadriennio, solo se il veicolo precedentemente acquistato viene cancellato dal Pubblico Registro Automobilistico (PRA), perché destinato alla demolizione.

Acquisto e modifiche del veicolo: aliquota IVA al 4%

Applicabile sulla compravendita di veicoli nuovi e usati, con cilindrata massima di:

  • Per motori a benzina, 2000 metri cubici
  • Per motori diesel, 2800 metri cubici

Applicabile anche a:

  • Acquisto di vetture in leasing con contratto traslativo
  • Cessione di ricambi e riparazione degli allestimenti

L’Iva ridotta per l’acquisto di veicoli si applica, senza limiti di valore, per una sola volta nel corso di quattro anni (decorrenti dalla data di acquisto). E’ possibile riottenere il beneficio, per acquisti entro il quadriennio, solo se il primo veicolo beneficiato è stato cancellato dal PRA, perché destinato alla demolizione.

Pagamento del bollo auto: esenzione

Applicabile a veicoli con cilindrata massima di:

  • Per motori a benzina, 2000 metri cubici
  • Per motori diesel, 2800 metri cubici

e ad automobili, motocarrozzette e motoveicoli a trasporto specifico o promiscuo.

L’esenzione dal pagamento del bollo spetta per un solo veicolo intestato al disabile o al familiare che lo ha a carico.

Sui passaggi di proprietà: esenzione dall’imposta di trascrizione

Non prevista per i veicoli delle persone non vedenti e non udenti, si applica a: autovetture senza limiti di cilindrata, autoveicoli e motoveicoli a trasporto specifico o promiscuo, motocarrozzette e autocaravan.

L’esenzione dal pagamento dell’ I.P.T. spetta per un solo veicolo intestato al disabile o al familiare che lo ha a carico.

Altri casi assoggettabili alle agevolazioni della 104/1992

    • Varie ed eventuali ulteriori agevolazioni riconosciute dalle istituzioni territoriali (Comuni e Province).
    • L’INAIL fornisce gli allestimenti per veicoli in caso di invalidità causate da infortuni sul lavoro.
    • Rimborso parziale delle spese per accesso al veicolo e adattamento alla guida da parte delle ASL.

Condizioni per la compatibilità

Il diritto alle agevolazioni deriva solo ed esclusivamente da 4 articoli di 4 diverse leggi dello Stato nelle quali si evincono i requisiti necessari per poter concedere le agevolazioni. Questi requisiti vengono riconosciuti attraverso specifiche dizioni riscontrabili nelle certificazioni che sono le cosiddette “voci fiscali”:

    1. LEGGE 97/1986 - Patenti B. Speciali
    2. LEGGE 449/1997 - art. 8
    3. LEGGE 342/2000 - art. 50
    4. LEGGE 388/2000 - art. 30

RICHIESTA INFORMAZIONI

* I campi così contrassegnati sono obbligatori

In conformità all'Art. 13 del D.Lgs 196/2003 La informiamo che Olmedo Special Vehicles S.p.A. con sede legale in Ghiardo di Bibbiano (RE) Via Montesanto, 54 in qualità di Titolare, tratta elettronicamente i suoi dati per rispondere alle sue richieste e previo suo consenso, per l'invio di informazioni commerciali e pubblicitarie aventi oggetto messaggi informativi e comunicazioni promozionali relative all' attività e/o ai servizi di Olmedo Special Vehicles Spa, società partecipate e controllate (es: mail. newsletter, invio sms e mms pubblicitari) nel completo rispetto dei principi di liceità e correttezza e delle disposizioni di legge. I suoi dati personali saranno trattati con modalità manuali, elettroniche e/o telematiche, mediante l'utilizzo di strumenti automatizzati di chiamata come individuati nell'art. 130 nel rispetto delle modalità di cui agli art. 11, 31 e seguenti del D.lgs 196/2003 e mediante l'adozione delle misure minime di sicurezza previste dal disciplinate tecnico ". Il conferimento dei Suoi dati personali è sempre facoltativo, tuttavia, in mancanza dei dati contrassegnati come "obbligatori" nel sovrastante form, non sarà possibile rispondere alle sue richieste. I Suoi dati saranno conservati dal Titolare e presso il provider esterno, trattati da categorie di personale debitamente incaricato (per conoscere le categorie contattare il Titolare), comunicati all'esterno solo nel caso in cui si renda necessario per rispondere alle sue richieste e non saranno oggetto di diffusione. I Suoi dati potranno, inoltre, essere visualizzati anche dalla società che gestisce il sito web limitatamente agli accessi tecnici per esigenze di manutenzione e gestione del server web. Nella sua qualità di interessato Lei gode dei diritti di cui all'Art. 7 ( clicca qui per scaricare l’informativa completa ) del Codice fra cui il diritto di accedere gratuitamente ai dati, di ottenerne senza ritardo l'aggiornamento o la cancellazione per violazione di legge, di opporsi al trattamento dei suoi dati per finalità di informazione commerciale o pubblicitaria. Il Titolare del trattamento è Olmedo Special Vehicles S.p.A. nella persona del Legale Rappresentante pro tempore.

Fornisco il consenso al trattamento dei miei dati personali per finalità di marketing:

Scopri tutti gli allestimenti