APRE OLMEDO NELLE DOLOMITI!

20 Luglio 2017

Nel week-end appena concluso il G.C. APRE OLMEDO è stato impegnato nelle Dolomiti friulane.

In programma, infatti, una gara valevole per il campionato italiani di società a Forni di Sopra (UD).

Circuito di km. 3,200 da percorrere per 8 tornate: percorso molto suggestivo per il panorama spettacolare, con salite ripide e discese con  diverse curve a gomito.

 

Iscritti dal G.C. APRE OLMEDO Artoni Renzo, Billi Flavio, Collovati Vittorio, Laghi Gian Luca,  Marzocchi Fabio e Prati Maurizio.

Partenza a metà pomeriggio con un bel sole ed un pubblico numeroso,  pronto ad applaudire ed incitare gli atleti ad ogni passaggio.

Gara assoluta vinta in solitudine da Fabrizio Bove (cat. MH5); nella cat. MH3 dominio assoluto di Brigo che ha demolito gli avversari con una facilità disarmante.

 

Per i nostri colori, ottima prova di Billi che agguanta il gradino più basso del podio, confermandosi uno specialista delle salite dure.

Laghi e Prati hanno corso insieme per tutta la gara fino all'ultimo giro, piazzandosi rispettivamente in quinta e sesta posizione.

Artoni ha condotto una gara accorta classificandosi in nona posizione.

Nella cat. MH2, Marzocchi è stato protagonista di un'uscita di strada in una curva molto impegnativa, ribaltandosi in discesa: alla fine si classificherà in quarta posizione sotto la bandiera a scacchi.

Nella cat. MH4, Collovati non ha portato a termine la gara.

La domenica mattina gli atleti e accompagnatori del G.C. APRE OLMEDO si sono trasferiti a Calalzo di Cadore (BL), con l'intento di percorrere la pista ciclabile realizzata sul percorso della vecchia ferrovia fino a Cortina d'Ampezzo, regina delle Dolomiti.

Mentre la maggior parte degli accompagnatori e il giovane Fabio si sono rilassati sul lago baciato dal sole, i nostri atleti sono partiti insieme a Daniela e Stefano alla volta di Cortina.

Dopo pochi km. Vittorio Collovati è stato costretto a ritornare alla base causa rottura meccanica della bike, con grande dispiacere da parte di tutti.

In poco più di 3 ore, Renzo Artoni, Flavio Billi, Gian Luca Laghi e Maurizio Prati hanno raggiunto la famosa località sciistica, sempre scortati dai fedelissimi accompagnatori Daniela e Stefano, sempre pronti a sostenerli in ogni necessità.

I nostri atleti hanno percorso complessivamente più di 70 km in un paesaggio unico e stupendo, a tratti mozzafiato, faticando tanto ma divertendosi di più.

Da segnalare il simpatico rifornimento volante nel centro di Cortina, dove la proprietaria dell'albergo più rinomato della famosa località ci ha ammirato, chiedendo informazioni sulle nostre attività e soprattutto ci ha rifocillato, offrendoci un corroborante gelato.

 

Nel complesso abbiamo passato insieme un bel fine settimana che sicuramente ricorderemo per tutta la vita.