BOXE TRICOLORE OLMEDO ANCORA PRIMI PER IL TERZO ANNO CONSECUTIVO!

10 Febbraio 2017

La Boxe Tricolore Olmedo, per il terzo anno consecutivo, è la società dominatrice del pugilato in Emilia Romagna: questo dicono in modo perentorio le classifiche federali di merito relative al 2016, uscite ieri, che su oltre cinquanta associazioni attive in regione vedono la compagine reggiana al primo posto con 2200 punti, la Boxe Parma al secondo posto con 1415 punti e la Ferrara Boxe al terzo posto con 1012 punti. Un divario abissale nei punteggi, ottenuto grazie al primato sia nei risultati sportivi (con 183 incontri disputati nell’anno di cui 102 vinti, 14 pareggiati e 67 persi e 9 titoli vinti) sia nell'attività organizzativa (con il numero record di nove manifestazioni proposte nell’anno a Reggio e provincia).

Per capire la portata storica di questo primato che dura da tre anni, basti pensare che prima del 2014 era dagli anni Ottanta che Reggio Emilia non si classificava al primo posto in regione, quando la società si chiamava Pugilistica Reggiana, con la palestra all’interno del palazzetto dello sport di via Guasco, e quando Sergio Cavallari era l’insegnante di atleti come Bertozzi, Manca, Guidelli, Iodice, Belhamra. Oggi Cavallari è il ‘deus ex machina’ di questa nuova età dell’oro, con il presidente Franco Gualerzi ed il direttore sportivo nonchè main sponsor con la sua Olmedo Luca Quintavalli, mentre è Massimo Bertozzi, insieme a Michael Galli, a ricoprire il ruolo di insegnante di una nuova formidabile generazione di pugili, con la palestra che negli anni si è trasferita a Cavazzoli.

Si sta già lavorando alacremente per consolidare il risultato anche nel 2017. E' in allestimento il calendario delle manifestazioni che si terranno a Reggio e provincia, alle quali, per l’accordo raggiunto con la Reggiana Calcio grazie al comune sponsor Olmedo, potranno assistere alla metà del prezzo del biglietto tutti gli abbonati granata. Intanto i pugili si stanno già allenando con grande impegno, a partire da coloro che nell’anno passato hanno vinto una medaglia: Luca Arduini campione regionale junior 57kg, Cristiano Caiti campione regionale youth 64kg, Mattia ‘Lo Spartano’ De Bianchi campione regionale e vicecampione italiano elite 56kg, Giada Epifani prima classificata al Guanto d’Oro e vicecampionessa italiana I serie 81kg, Marisa Ferrara prima classificata al Torneo Nazionale femminile II serie 48kg, Geremia Grisetti campione regionale junior 66kg, Lorenzo ‘Hurricane’ Martinucci primo classificato al Torneo Italia ‘Mura’ youth 56kg, Claudia Salerno seconda classificata al Guanto d’Oro I serie 75kg, Samuel Serradimigni campione regionale junior 70kg, Eros Truzzi campione regionale youth 49kg.