IL 19 APRILE TUTTI SUL RING: DIAMO INIZIO ALL'ANNUARIO REGGIANO PUGILISTICO.

14 Aprile 2014

 Sabato 19 aprile al Palahockey _ in quello che sarà il primo degli otto appuntamenti pugilistici reggiani nell’anno record 2014 _ saranno impegnati otto pugili della Boxe Tricolore Olmedo (Eric ‘Dynamite Kid’ Bondavalli, i campioni regionali Lorenzo Martinucci, Mattia De Bianchi e Alex Truzzi, il campione esordienti Cristiano Caiti, Ion Mihelea, Michele Perna e Oldrin Mukaj) contro pari categoria di altre società.

Ma non solo: combatterà anche il peso medio cubano di nascita Alex Fernandez, il primo tesserato della ‘Iron Club Gym’, la nuova associazione pugilistica di Scandiano gestita da Valentino Manca.
L’ex campione italiano e sfidante europeo fu protagonista, negli anni ’90, di un vero e proprio rinascimento della boxe reggiana, quando insieme a Massimo Bertozzi e Marco Guidelli, sotto la guida di Sergio Cavallari, formò una ‘squadra’ capace di disputare 39 sfide con un titolo in palio, e di detenere contemporaneamente, nell’anno di grazia 1997, tre cinture tricolori in contemporanea, con Guidelli nei massimi leggeri, Bertozzi nei leggeri e Manca nei medi.  

Ora questi ragazzi stanno trasmettendo a loro volta la passione e la sapienza della nobile arte pugilistica alle nuove leve: Massimo Bertozzi, insieme a Michael Galli, come insegnante della Boxe Tricolore Olmedo sta ottenendo risultati record; Marco Guidelli è rimasto nell’ambiente del fitness e degli sport da combattimento amatoriali, mentre Manca, conclusasi l’esperienza nella Boxe Tricolore, si è lanciato da circa un anno nell’avventura scandianese: «nella palestra dell’Iron Club Gym _ racconta _ il presidente dell’associazione Gianni Pignoli ha messo a disposizione uno spazio importante attrezzato per la boxe, che ho in totale gestione. I ragazzi sono accorsi subito, a testimonianza che la voglia di pugilato è forte anche in provincia. Ora sono già nove i giovani pronti a debuttare sul ring, a partire dal 19enne Fernandez, che combatterà il 12 a Modena, il 19 al Palahockey e il 27 a Fidenza.

Vedremo subito di che pasta è fatto!».  La gloriosa tradizione del pugilato a Reggio e provincia continua attraverso le generazioni più forte che mai, e sabato prossimo al Palahockey gli appassionati ne avranno una dimostrazione tangibile.