LA BOXE TRICOLORE OLMEDO PRIMA NELLA CLASSIFICA DELLE SOCIETA' EMILIANE 2014!!!

28 Febbraio 2015

Non ci sono parole per esprimere la gratitudine nei confronti di questa società che, soli 2 anni fa, rischiava di perdere per sempre la leggendaria tradizione nata nel dopoguerra; oggi è la prima società in Emilia Romagna con un punteggio a dir poco "sconcertante".

Numeri da capogiro quelli della Tricolore Olmedo che, capitanata dal presidente Gualerzi e dallo storico promoter Cavallari, si posiziona oggi come una delle migliori società nazionali. La Direzione Olmedo non può che essere fiera di questa ottima squadra... sia per risultati che per la serietà e la grande umiltà individuale dei suoi atleti ed insegnati.

BRAVI RAGAZZI! E NEL 2015 CI DIVERTIREMO ANCORA DI PIU!!!

 

 

dal comunicato stampa delle testate giornalistiche reggiane:

A ulteriore testimonianza di come il 2014 sia stato un anno record per la Boxe Tricolore Olmedo, con sette manifestazioni organizzate, 127 incontri disputati sui ring di tutta Italia con il 70% di risultati positivi, cinque campioni regionali, tre bronzi e un argento a livello nazionale, è arrivata la consacrazione delle classifiche federali: a livello regionale, sulle oltre quaranta associazioni presenti, la Tricolore Olmedo si è piazzata prima con più di 400 punti di vantaggio sulla seconda (la Salus et Virtus Piacenza) e più di 500 sulla terza (la Boxe Parma). Reggio non conquistava il primato in questa speciale classifica dagli anni Ottanta, quando la società si chiamava 'Pugilistica Reggiana', con la palestra all'interno del palazzetto dello sport di via Guasco, e quando Sergio Cavallari era l'insegnante di atleti come Bertozzi, Manca, Guidelli, Iodice, Belhamra. Oggi Sergio Cavallari è l'organizzatore ed il 'deus ex machina' di questo risultato, mentre è Massimo Bertozzi, insieme a Michael Galli, a ricoprire il ruolo di insegnante, con la palestra che negli anni si è trasferita a Cavazzoli. "Il merito _ dichiara con soddisfazione il maestro Galli _ è soprattutto di tutti i pugili che ogni sera si impegnano e sputano sudore in palestra, con la fame di farsi conoscere e di conseguire risultati importanti. Erik Bondavalli prima di tutti, che è pronto a combattere tra i professionisti, e poi i campioni regionali Eros Truzzi, Lorenzo Martinucci, Mattia De BIanchi, Alex Truzzi, Farouk Belhamra, Ion Ivan Grecu, la vicecampionessa italiana Giada Epifani, senza dimenticare Villiam Baldini, Oldrin Mukaj, Cristiano Caiti, Kevin COsta, Michele Perna, Emiliano Martinelli, Ernesto De Barre, Ibrahim Mohamed, Ivan Terranova, Prosepro Troiano e Michelangelo Varlese". L'obiettivo è quello di ripetersi nel 2015, con nuove leve pronte a debuttare, e con otto manifestazioni organizzate a Reggio e provincia, a partire dal 28 marzo al Palahockey quando ci sarà l'esordio tra i prof di 'Dynamite Kid' Bondavalli.