LA BOXE TRICOLORE OLMEDO RADDOPPIA GLI SPAZI E LO STAFF TECNICO

30 Gennaio 2018

La palestra del Mirabello non contiene più tutti i pugili (i 37 agonisti attualmente tesserati oltre alle decine di amatori di ogni sesso ed età interessati a tenersi in forma e ad imparare la difesa personale) che quotidianamente la frequentano nei diversi orari, così il patron Sergio Cavallari, il presidente Franco Gualerzi e il direttore sportivo (nonchè main sponsor con la sua Olmedo) Luca Quintavalli hanno deciso di mettere a disposizione di Reggio una seconda palestra dove potersi dedicare ogni giorno alla dura e nobile disciplina sportiva del pugilato, e di integrare ufficialmente lo staff tecnico con due nuovi elementi.

Il nuovo spazio, già aperto e completamente attrezzato per la boxe, si trova a Cella, all’interno del Circolo Ricreativo di via Caleri n.15. Nei prossimi giorni sarà organizzato un ‘open day’ per la presentazione alla città, come avvenne l’anno scorso per il Mirabello, ma i primi atleti hanno già cominciato ad allenarsi nella nuova struttura, aperta dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 21 (gli orari definitivi dei corsi saranno comunicati nei prossimi giorni). Ad accoglierli, ci sono i due insegnanti che ufficialmente da quest’anno si aggiungono a Michael Galli e Massimo Bertozzi nel qualificato staff tecnico della Tricolore Olmedo. Si tratta di due nomi più che noti agli appassionati: Valentino Manca e Angelo Iodice. Due esponenti di punta della generazione d’oro del pugilato reggiano di cui facevano parte anche Bertozzi e Guidelli, che negli anni '80 e ’90 con l’allora maestro Cavallari ha conquistato titoli in serie e la ribalta nazionale. Manca, che fu campione italiano dei superwelter e dei medi e due volte sfidante europeo, è diventato tecnico da molti anni, e ritorna in pianta stabile nella Tricolore; Iodice, che fu per tre volte sfidante al titolo italiano dei gallo e dei piuma, è fresco di corso federale, ma in tutti questi anni non si è mai allontanato dal ring e dalla palestra. “L’esperienza tecnica di Angelo e Valentino _ commenta Sergio Cavallari _ è pari alla loro passione e alla loro grande volontà di aiutare concretamente l’ulteriore crescita del pugilato reggiano”.

In attesa dell’uscita delle classifiche federali relative al 2017 (con la Tricolore Olmedo che punta a confermare per l’ennesimo anno il primato regionale e magari a migliorare l’ottavo posto nazionale su oltre 800 associazioni), e di ufficializzare il programma agonistico del 2018 (che segnerà il ritorno del professionismo a Reggio), la società reggiana registra la nuova convocazione in maglia azzurra della campionessa italiana universitaria in carica 69kg Claudia Salerno, dal 22 gennaio al 2 febbraio in ritiro con la Nazionale nel centro tecnico federale di Assisi in vista della selezione per gli Europei ed i Mondiali under 22.

 

 

Nelle foto: Valentino Manca all’angolo;  Angelo Iodice sul ring appena montato nella nuova palestra di Cella.