LA G.C. APRE OLMEDO CONTINUA A REGALARE EMOZIONI

30 Maggio 2017

Anche in questo fine settimana il G.C. APRE OLMEDO è stato impegnato su diversi fronti: in programma, infatt,i ben due manifestazioni, entrambe valide come prove del Campionato Italiano di Società di handbike.

 

La prima gara si è disputata a Salizzole (VR) nel primo pomeriggio di sabato 27 maggio: circuito cittadino di oltre 3 km da percorrere sulla distanza di  1h + 1 giro.

Iscritti dal G.C. APRE OLMEDO Billi Flavio, Marzocchi Fabio, Prati Maurizio, Vignudelli Cesare e Zucchini Antonio.

Nella cat. MH3 gara combattuta tra le insidiose curve del percorso dove Prelec ha avuto la meglio su un irriducibile Brigo.

I nostri atleti Billi e Prati hanno disputato un'ottima gara collaborando fra loro fino al traguardo: sotto la bandiera a scacchi si sono classificati rispettivamente  in quarta e quinta posizione.

Zucchini si classifica in 10° posizione, dimostrando di aver raggiunto un livello eccellente di condizione.

Vignudelli porta a termine la  gara in 21°posizione, nonostante la calura estiva.

Nella cat. MH2 Fabio Marzocchi si classifica in 6° posizione, risparmiando qualche energia  in vista della gara del giorno seguente.

 

Domenica 28 maggio in programma il XII° Meeting del Garda a Desenzano (BS).

Oltre 100 gli atleti iscritti: il G.C. APRE OLMEDO è giunto in riva al lago quasi al completo, schierando alla partenza Alberghini Davide, Artoni Renzo, Billi Flavio, Collovati Vittorio, Laghi Gian Luca, Marzocchi Fabio, Pieragostini Ivan, Porcellato Francesca, Prati Maurizio, Vignudelli Cesare, Zanotti Davide e Zucchini Antonio.

Circuito cittadino di km. 5,800 con tratti in pavè da percorrere con la formula di 1h+1 giro: uno splendido sole ed un pubblico numeroso e festante hanno accolto tutti gli atleti pronti a questa nuova sfida.

Gara assoluta vinta dal redivivo Cratassa che ha concluso la prova a 37 km/h di media!!!

Ma i nostri portacolori hanno fatto la parte del leone!

La Freccia rossa di Valeggio, Francesca Porcellato, ha ottenuto una brillante vittoria nella cat. WH3, disputando un'ottima gara in solitudine e dimostrando una condizione smagliante.

Nella cat. MH3, partenza a razzo di degli atleti, nonostante il percorso veramente stretto abbia provocato diversi "contatti": Brigo Roberto si impone su Conforti e Prelec.

Zanotti è autore dell'ennesima grande prestazione giungendo 9° ad un paio di minuti dai primi ad oltre 32 km/h di media, mentre il gruppetto degli inseguitori composto da Prati, Billi e Laghi hanno combattuto con il coltello fra i denti, giungendo rispettivamente 10°, 11 e 12° ad oltre 30 km/h di media!

Zucchini si è classificato 21° ma è stato attardato da un contatto con un altro atleta, riportando diverse escoriazioni.

Alberghini ha portato a termine la gara in 28° posizione, soffrendo molto nelle salite, ma dimostrando di aver imboccato la strada giusta per raggiungere una condizione di forma ottimale.

Artoni, purtroppo, è stato bersagliato da problemi alla sua bike: ha forato una ruota nel riscaldamento; prontamente sostituita, ha avuto diversi inconvenienti al filo del cambio che lo hanno costretto a fermarsi diverse volte per la riparazione provvisoria: per il nostro atleta, comunque, un onorevole 32° posto. 

Vignudelli non si è scoraggiato per le pendenze proibitive del percorso ed riuscito a portare a termine la gara.

Nella cat. MH2, Pieragostini ha ottenuto una brillante prestazione ottenendo un 6° posto mentre Fabio Marzocchi si è classificato 11°, giunto stremato al traguardo.

Nella cat. MH4, Collovati è stato autore di una prestazione convincente, classificandosi 29°.

Alla manifestazione ha partecipato come spettatore anche Guerrino Reponi che, accompagnato dalla moglie Emma, ha incitato tutti gli atleti del G.C. APRE OLMEDO a dare il massimo.

 

In allegato foto dei nostri atleti.