LA PORCELLATO VINCE ANCHE IN BELGIO!

23 Maggio 2017

Nello scorso fine settimana, il G.C. APRE OLMEDO è stato protagonista in ben 2 competizioni.

La prima si è disputata ad Ostenda (Belgio), valevole come tappa di Coppa del Mondo di Paraciclismo: per la nostra squadra ha partecipato Francesca Porcellato.

In programma il venerdì  la prova a cronometro su un circuito di 7,5 km interamente pianeggiante da ripetere per 2 tornate.

La Freccia Rossa di Valeggio ha combattuto,non solo contro il cronometro, ma anche con un vento gelido che ha sferzato lo splendido lungomare per l'intera giornata: Francesca ha ottenuto la medaglia d'argento classificandosi seconda.

Il giorno dopo si è disputata la gara in linea su un circuito di 8,3 km da percorrere 5 volte: gara asciutta per i primi 2 giri, poi un forte temporale ha letteralmente inondato le atlete.

La campionessa del mondo del G.C. APRE OLMEDO ha disputato una gara accorta, ha corso in gruppo con le atlete più forti fino al traguardo dove la nostra Francesca ha "spettinato" le avversarie vincendo comodamente sulla Cuccuru e la brasiliana Malavazzi.

La domenica si è svolta a Somma Lombardo (VA)  la nona edizione del "Trofeo Mariangela con noi", prova valida per il Campionato italiano di Società.

Iscritti dal G.C. APRE OLMEDO Artoni Renzo, Billi Flavio, Fanucchi Fabio, Laghi Gian Luca, Marzocchi Fabio, Vignudelli Cesare e Zanotti Davide.

Circuito di 3,3 km molto nervoso con brevi e ripidi saliscendi in aggiunta a numerose curve con presenza di numerosi tombini e marciapiedi.

Gara assoluta vinta da Bove Fabrizio che ha concluso la prova a 35,800 km/h di media!

Nella cat. MH3 i nostri portacolori si sono ben comportati: subito dopo la  partenza, si è formato  tra i primi inseguitori un gruppetto APRE OLMEDO composto da Billi,  Fanucchi e Zanotti.

I tre atleti si sono dati il cambio regolarmente fino a pochi giri dal termine, fin quando Fabio Fanucchi ha deciso di salutare i compagni di squadra per lanciarsi all'inseguimento delle primissime posizioni in solitudine: a fine gara si classificherà in settima posizione.

Subito dopo al traguardo Flavio Billi e Davide Zanotti si sono sfidati in volata, giunti rispettivamente in ottava e nona posizione.

Autore di una buona gara Gian Luca Laghi, 12° a quasi 3 minuti dai suoi compagni di squadra.

In 21° posizione si classifica Renzo Artoni, attardato nel finale di gara da una foratura della ruota anteriore..

Cesare Vignudelli arriva al traguardo in 26° posizione, stremato dalle terribili pendenze del percorso.

Nella cat. MH2 Fabio Marzocchi giunge sotto la bandiera a scacchi in 4° posizione: il campione europeo del 2016 non ha ancora raggiunto la condizione di forma dello scorso anno, ma il nostro giovane atleta sta lavorando sodo.

 

In allegato foto dei nostri atleti.