LEONARDO E OLMEDO INSIEME PER LO SVILUPPO DEL SOCCORSO SANITARIO DEL FUTURO

05 Ottobre 2019

IL FUTURO DELL'EMERGENZA GLOBALE SU ARIA E TERRA

  • L’accordo di collaborazione prevede la nascita di un “team di ricerca” congiunto che metterà a fattor comune l’esperienza elicotteristica di Leonardo con quella nei mezzi su gomma di Olmedo in modo da sviluppare un unico ambiente di soccorso.
  • Concreti esempi di collaborazione riguarderanno principalmente una standardizzazione delle interfacce, sia virtuali che fisiche, tra ambulanza ed elicottero.
  • La partnership permetterà a Olmedo di creare all’interno del proprio gruppo una “Fly Division” completamente dedicata alla progettazione di prodotti e tecnologie per le eliambulanze.

Montichiari, 4 ottobre – Leonardo,  tra le prime dieci aziende a livello mondiale nell’Aerospazio, Difesa e Sicurezza e uno dei player leader in campo elicotteristico, ed Olmedo, società leader a livello europeo per la trasformazione e l’allestimento di veicoli per uso sanitario, hanno siglato un accordo di collaborazione finalizzato allo sviluppo per il mercato globale di tecnologie e dotazioni per le missioni di soccorso sia su ala rotante, sia su gomma. L’obiettivo dell’intesa è quello di migliorare i tempi e l’efficacia degli interventi medici di urgenza effettuati in modalità congiunta attraverso l’utilizzo dell’elisoccorso e delle ambulanze, come un unico ambiente senza soluzione di continuità.

L’accordo tra Leonardo e Olmedo prevede un piano di collaborazione che darà priorità alla creazione di una struttura R&D composta da un “team di ricerca” congiunto per lo sviluppo e la prototipazione di nuovi componenti e soluzioni universali, ossia pensati per il contemporaneo e indistinto utilizzo sia su elicottero, sia su ambulanza, nonché piattaforme per scambio dati che consentano l’interfaccia in tempo reale dei parametri vitali del paziente in ogni momento della missione di soccorso: dal luogo d’intervento, fino all’ospedale, passando per il trasferimento.

Il progetto mette insieme, da una parte, le solide competenze di Leonardo sul fronte dello sviluppo delle eliambulanze (EMS – Emergency Medical Services) e degli elicotteri per le missioni di ricerca e soccorso in ambiente terrestre e marittimo (SAR – Search and Rescue), e, dall’altra, quelle della divisione medicale “Ambulance Division” del Gruppo Olmedo, considerata per gamma ed esclusività delle proprie realizzazioni leader di settore dal 1951. Un accordo di partnership le cui basi sono state gettate durante il meeting internazionale sull’elisoccorso “REMOTE”, svoltosi a dicembre 2018 nello stabilimento della Divisione Elicotteri di Leonardo a Vergiate, e che ora permette a Olmedo di poter lavorare alla creazione, all’interno del proprio gruppo, di una nuova divisione: una “Fly Division”, completamente dedicata alla progettazione di prodotti e tecnologie sempre più performanti per le eliambulanze. Un fronte, questo, in cui Leonardo conta una flotta di più di quasi 700  elicotteri per soccorso operativi in tutto il mondo.

L’esperienza in campo automotive di Olmedo e quella elicotteristica di Leonardo, dunque, si mettono insieme per inaugurare una nuova era dell’emergenza sanitaria garantendo, come conferma la storia di entrambe le aziende, quel percorso di costante miglioramento di prodotti e tecnologie a favore della collettività.

L’accordo viene inoltre illustrato al Salone dell’Emergenza di Montichiari (4-5-6 Ottobre 2019), contestualmente alla presentazione di un mockup di elicottero Leonardo AW169 con uno speciale allestimento per compiti di elisoccorso quale primo esempio di capacità integrata proposta dai partner. 

Leonardo è leader di mercato negli elicotteri di ultima generazione per applicazioni di elisoccorso. L’azienda ha avviato, negli ultimi anni, un percorso per il rafforzamento del suo ruolo nel settore delle emergenze anche grazie alla sottoscrizione di accordi con il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) e l’Associazione Anestesisti Rianimatori Ospedalieri Italiani Emergenza Ara Critica (AAROI-EMAC). Leonardo ha anche recentemente siglato un accordo con la società scientifica SIAARTI (Società Italiana Anestesia Analgesia Rianimazione e Terapia Intensiva) che ha come obiettivo la crescita delle capacità di missione delle eliambulanze e dell’efficacia dei servizi medici collegati al loro impiego attraverso, ad esempio, lo studio di nuove configurazioni interne dei futuri elicotteri, la definizione di nuove linee guida e standard per i medici e la loro formazione, sia in Italia che a livello internazionale.

Olmedo S.p.A. si presenta come il maggior player di mercato e tra i primi a livello Europeo per trasformazioni speciali di gamma LCV (light commercial vehicles) in ambito sanitario, trasporto disabili e off road. Le divisioni nascono e si evolvono nei 70 anni di storia, con la volontà di concretizzare adattamenti e personalizzazioni a favore di mission d’emergenza e di assistenzialismo su strada; dal lontano 1951, infatti, una costante evoluzione di tecnologie e materiali innovativi, hanno caratterizzato le realizzazioni delle ambulanze con l’introduzione di concept rivoluzionari divenuti poi requisiti cogenti per l’evoluzione dell’intero settore. I recenti accordi con costruttori di FASE 1 e con Leonardo hanno definito nuove piattaforme di sviluppo dedicate al futuro in ottica “condivisa”, con investimenti e progettualità finalizzate alla creazione di “team di ricerca” volti a rendere l’emergenza sanitaria un concetto globale e non settoriale.

 

Leonardo and Olmedo join forces for the development of the first medical aid of the future

  • The collaboration agreement aims to create a joint research team that will bring together Leonardo’s experience in helicopter rescue with Olmedo’s experience in road vehicles
  • Concrete examples of the collaboration will mainly concern an interface standardisation, both virtual and physical, between an ambulance and a helicopter
  • The partnership will allow Olmedo to create a “Fly Division” within its own group. It will be completely dedicated to product design and technology for air ambulances

 Montichiari, 4 October 2019 – Leonardo, one of the top ten companies in the world in Aerospace, Defense and Security and one of the leading players in the helicopter field, and Olmedo, a leading European company for the transformation and preparation of vehicles for healthcare use, have announced the signing of a collaboration agreement aimed at the development of technologies and equipment for rotary-wing and motor vehicles globally that conduct rescue missions. The aim of the agreement is to improve the times and effectiveness of emergency medical interventions carried out in a joint mode through the use of helicopter and ambulances in a seamless environment.

The agreement between Leonardo and Olmedo sees a collaborative approach that will prioritise the creation of an R&D structure comprising of a joint research team. The research team will consider the development and prototyping of new components and universal solutions which will be designed for contemporary and specialist use on both helicopters and ambulances. In addition to data sharing platforms which will enable the real-time interface of the patient’s vital signs during the rescue mission: from the place of intervention to the hospital and during transfers.

The project will create important synergies – thanks to Leonardo’s historical expertise in the field of air ambulance development (EMS – Emergency Medical Services) and in relation to helicopters for Search and Rescue (SAR) missions in the global and maritime environment, and thanks to the experience of the medical “Ambulance Division” of the Olmedo Group, leader in the sector since 1951 with its wide range and exclusive production.

The partnership’s foundations were built at the international REMOTE helicopter rescue meeting, held in December 2018 at Leonardo’s Helicopter Division plant in Vergiate. The evolution of the agreement will allow Olmedo to work on the creation, within its own group, of a new division: a “Fly Division”, which will be completely dedicated to the design of increasingly efficient products and technologies for air ambulances – a segment of the sector in which Leonardo has a fleet of more than nearly 700 helicopters for operational rescue all over the world.

Olmedo’s experience in the automotive field and Leonardo’s helicopter experience come together to inaugurate a new era of EMS which will guarantee the constant enhancement of products and technologies for the community.

The agreement is also being presented at the Montichiari Emergency Show (4-5-6 October 2019) in Italy, including the unveiling of a special EMS-configured AW169 mockup in EMS configuration, a first example of an integrated helicopter/ambulance capability developed by the partners.

Leonardo is the market leader in the latest generation of helicopters for rescue applications. In recent years, the Company has embarked on a path to strengthen its role in the emergency sector also thanks to the signing of agreements with the Italian Mountain and Speleological Italian Rescue Corps and the Association of Critical Hospital Anaesthetists Resurrection Hospital Critical Area.

Leonardo has also recently signed an agreement with the scientific society SIAARTI (Italian Society for Anaesthesia Analgesia Resuscitation and Intensive Care) which aims to increase the mission capabilities of air ambulances and the effectiveness of medical services connected to their use through, for example, the study of new internal configurations of future helicopters, the definition of new guidelines and standards for doctors and their training, both in Italy and internationally.

Olmedo S.p.A. is the largest player in the market and one of the first in Europe for special transformations of the LCV (light commercial vehicles) range in healthcare, disabled transport and off-road sectors. In its 70 years of history, the divisions were born and are evolving with the desire to realise adaptations and customisations in favour of emergency mission and roadside assistance. Since 1951, in fact, a constant evolution of technologies and innovative materials, have characterised the achievements of ambulances with the introduction of revolutionary concepts that have become mandatory requirements for the evolution of the entire sector. The recent agreements with “FASE 1” builders and with Leonardo have defined new development platforms dedicated to the future in a “shared” perspective, with investments and projects aimed at creating “research teams” which are aimed at making emergency health a global concept.

 

LEONARDO | Press Office
+ 39 0632473313 – pressoffice@leonardocompany.com

OLMEDO | Francesca Preti – Area Commerciale & Marketing Ambulance Division
+39 3454053177 – f.preti@olmedospa.it