Olmedo piange la scomparsa di Giuseppe Quintavalli

Le mani ben salde sulla lamiera e la testa - insieme al cuore - rivolti alle persone. Varcando le porte di Olmedo, la passione per la meccanica e la dedizione al lavoro diventavano tangibili in sua presenza. Una fonte d’ispirazione per le tante persone che lo hanno potuto conoscere ed apprezzare negli anni, oltre che un punto di riferimento cardine per la famiglia Quintavalli e l’azienda intera.

Oggi si è spento all’età di 75 anni Giuseppe, padre di Luca e Matteo, fratello di Livi. Il personale Olmedo si stringe attorno a loro e a tutta la famiglia Quintavalli in questo triste giorno di lutto.